PEGASO IMMOBILIARE di Elisabetta Senesi
agenziaTop
Le ristrutturazioni trainano il mercato dell’edilizia italiano.

Le ristrutturazioni trainano il mercato dell’edilizia italiano.

In Italia circa l’80% degli edifici residenziali sono stati costruiti prima del 1990: questo significa che il mercato delle ristrutturazioni edilizie rappresenta la chiave di volta per incrementare il patrimonio immobiliare del nostro Paese.

Secondo il Rapporto sul recupero edilizio in Italia tenuto a Milano mercoledì 7 marzo da Scenari Immobiliari, negli ultimi 10 anni gli investimenti in manutenzione straordinaria sono raddoppiati, con circa 700mila abitazioni ristrutturate. Sono ancora molte le abitazioni che necessitano di interventi di ristrutturazione; ciò vuol dire che potenzialmente ci sarebbe da sbloccare il 5% dello stock residenziale italiano: oltre 1 milione di case!

Già attualmente buona parte delle compravendite, circa il 23,2%, vede protagonisti immobili da ristrutturare; sul totale delle 560mila transazioni immobiliari avvenute nel corso del 2017 sono infatti state acquistate 130mila abitazioni che necessitavano di manutenzione straordinaria.

È evidente che il futuro dell’edilizia italiana e del mercato immobiliare sta nel recupero di questo partimonio residenziale.

Per il resto del 2018 è previsto un ulteriore aumento degli investimenti in interventi di manutenzione.

Napoli è la città italiana in cui riscuotono più successo gli appartamenti da ristrutturare, scelti dal 30,1% degli acquirenti, poiché le soluzioni residenziali nuove scarseggiano. Questo dato era emerso già dal Rapporto sul recupero edilizio in Italia dello scorso anno, con il picco delle compravendite degli immobili da ristrutturare al 25%, rispetto alla media italiana del 19%.

Perché ristrutturare?

I lavori di recupero immobiliare sono consigliabili per due ottime ragioni:

  1. la prima è l’innegabile miglioramento delle condizioni di vita degli abitanti dell’immobile. Risanare mura, cambiare rivestimenti, rendere la casa più sicura per mezzo di infissi nuovi e impianti di allarme, installare impianti di riscaldamento all’avanguardia che permettano un risparmio energetico, riadattare gli spazi degli ambienti della casa…sono tutti interventi che incidono positivamente sulla qualità della vita.
  2. La seconda ragione è che l’immobile, diventando più bello e funzionale, sarà valorizzato, tanto da aumentare il proprio prezzo fino al 30-35% rispetto a quello di partenza. La classifica dei capoluoghi in cui ristrutturare un immobile offre maggiori vantaggi economici al termine dei lavori vede sul podio Roma, Napoli, Firenze, seguite da Milano, Bologna, Venezia, Bergamo, Brescia e Torino.

Per questo motivo molti italiani, soprattutto under 35, decidono di usufruire delle agevolazioni previste per la ristrutturazione edilizia o per la riqualificazione energetica. La normativa fiscale italiana prevede infatti la possibilità di beneficiare di alcuni incentivi.

Grazie ai bonus stabiliti dall’ultima Legge di Bilancio potrete recuperare parte delle spese sostenute per interventi sulla vostra casa.

Seguite i prossimi articoli del blog dell’Agenzia Pegaso Immobiliare di Pisa per scoprire tutti gli incentivi fiscali.

Scegli di essere informato!!!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie e approfondimenti interessanti sul mondo immobiliare

Oppure...

Iscriviti tramite Facebook
©2019 PEGASO IMMOBILIARE di Elisabetta Senesi - P.IVA 02011370505