PEGASO IMMOBILIARE di Elisabetta Senesi
agenziaTop
Pisa irrompe con tutta la sua bellezza come sfondo alle vicende de "L'amica geniale".

Pisa irrompe con tutta la sua bellezza come sfondo alle vicende de "L'amica geniale".

Seguendo gli sviluppi delle vicende che vedono protagoniste delle due amiche geniali Raffaella Cerullo e Elena Greco (ormai conosciute in tutto il mondo come Lila e Lenù), la seconda serie della fiction "L'Amica geniale" ci regala l'occasione di ammirare di nuovo la Pisa degli anni Sessanta.

Una Pisa d'altri tempi quella mostrata nelle scene della fiction "L'amica geniale. Storia del nuovo cognome" in onda su Rai Uno dal 10 febbraio al 2 marzo 2020 .

Il film, tratto dal secondo volume della quadrilogia capolavoro di Elena Ferrante, è un successo assoluto in termini di ascolti, e nella terza puntata (seguita da circa sei milioni e mezzo gli spettatori, con uno share superiore al 26%) è entrata in gioco la nostra città.

Sebbene Napoli resti comunque al centro della vicenda narrativa, in questi episodi Pisa irrompe sul piccolo schermo con i suoi scorci suggestivi.

In particolare sono i Lungarni, Borgo, Piazza delle Vettovaglie, Piazza della Berlina e Piazza dei Cavalieri a fare da sfondo alle vicende rappresentate, dal momento che una delle protagoniste, Lenù (interpretata da Margherita Mazzucco), ottiene un posto come allieva del corso ordinario della Scuola Normale.

Lascia quindi la famiglia e l'amica Lila (interpretata da Gaia Girace) nella sua città natale per seguire i corsi e completare la sua formazione presso la prestigiosa università.

La vicenda è ambientata nel 1965, e c'è da dire che il film dà l'opportunità di guardare la città con occhi diversi, anche a noi che ogni giorno viviamo Pisa, ne percorriamo le strade e siamo abituati a certi panorami.

È davvero affascinante vedere come panorami così familiari siano stati trasformati ad arte.

Infatti la ricostruzione storica è minuziosa, con un occhio particolare non solo all’abbigliamento e alle acconciature dei personaggi, ma anche alle macchine, alle insegne dei negozi, al modo di parlare e di gesticolare.

L'ambientazione è perfetta: guardando le scene girate nella tappa pisana de "L'amica geniale" tra settembre e ottobre scorso si ha davvero la sensazione di fare un tuffo nel passato.

Non solo.

È anche un'occasione per ammirare l'interno di alcuni edifici, come ad esempio l'imponente Palazzo della Carovana con la Sala degli Stemmi, l'aula Pasquali, l'aula Mancini, il Ballatoio (sede dell'archivio), esperienza spesso sconosciuta anche ai pisani.

Insomma una Pisa diversa, inedita, raccontata con dovizia di particolari nel romanzo e rappresentata altrettanto magistralmente nella serie diretta da Saverio Costanzo.

Oltre a essere una città meravigliosa, Pisa è anche un ottimo contesto in cui vivere.

Se sogni di trovare qui la soluzione giusta per te, l'Agenzia Immobiliare Pegaso saprà guidarti nella ricerca della tua prossima casa, gestendo al meglio ogni fase dell'acquisto o della locazione.

Per maggiori informazioni contattaci o vieni a trovarci in via Santa Marta 2.

A presto!

Elisabetta Senesi

Titolare dell'Agenzia Immobiliare Pegaso

 

Scegli di essere informato!!!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere notizie e approfondimenti interessanti sul mondo immobiliare

Oppure...

Iscriviti tramite Facebook
©2019 PEGASO IMMOBILIARE di Elisabetta Senesi - P.IVA 02011370505